sabato, Novembre 26, 2022
HomeanimaliUccidono mamma orsa e i suoi cuccioli in letargo: incastrati da un video...

Uccidono mamma orsa e i suoi cuccioli in letargo: incastrati da un video della forestale



Uccidono un’orsa e i suoi cuccioli in letargo ma un video della forestale li incastra





Difficile guardare le immagini e rimanere indifferenti DI FRONTE ALLA CARNEFICINA ALLA QUALE HANNO DATO VITA DUE CACCIATORI A ESTHER ISLAND, in Alaska. Nel video pubblicato su Youtube dall’associazione ambientalista The Humane Society of the United States si vede tutta la dinamica di quanto accaduto Alla crudeltà umana non c’è mai fine. Mamma orsa e i suoi due cuccioli sono stati massacrati a colpi di fucile mentre erano in letargo da Andrew e Owen Renner, rispettivamente padre e figlio.





A raccontare del barbaro episodio di bracconaggio avvenuto in Alaska è un video dell’Human Society of the United States dove si vedono i due avvicinarsi alla tana, e del tutto incuranti delle leggi vigenti che, in quel territorio, vietano questo tipo di caccia, sparano senza pietà ai poveri animali indifesi.





Poi quasi a complimentarsi per il gesto si vedono scambiarsi un cinque e posare per una foto ricordo davanti al cadavere di mamma orsa sanguinante e dei cuccioli agonizzanti.





La telecamera nascosta





Ma per fortuna nei loro piani qualcosa è andato storto. Padre e figlio non potevano immaginare che, quella tana, era monitorata e che una telecamera aveva ripreso tutta la scena incastrandoli.





L’orsa ed i suoi cuccioli erano seguiti dal Servizio Forestale degli Stati Uniti e dall’Alaska Department of Fish and Game. Era stata posizionata per studiare la famigliola di plantigradi. I due, grazie al filmato, sono stati i incriminati e condannati per diversi reati.









Le condanne





Andrew Renner è stato condannato a tre mesi di carcere e la sua licenza di caccia è stata revocata per un decennio, mentre il figlio Owen – che avrebbe solo assistito – è stato condannato a 30 giorni di sospensione. Sospesa per due anni la sua licenza di caccia. Immediata è scattata la protesta di chi delle associazioni animaliste e dei tanti che dopo aver visto il video ritengono la pena troppo esigua per la morte di 3 orsi innocenti.






https://www.youtube.com/watch?v=i7SoGMv4eMg






Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ultime news

Recent Comments