sabato, Novembre 26, 2022
HomegenovaPetrolio nel Polcevera e in mare, le riprese aeree del torrente e...

Petrolio nel Polcevera e in mare, le riprese aeree del torrente e del porto

Genova – Una conduttura si rompe e il petrolio si riversa nel torrente Polcevera, finendo in mare. E’ accaduto a Genova, intorno alle 20 di domenica. La causa sarebbe legata alla rottura di cinque tubature della “Iplom”, la raffineria che ha sede a Busalla, in Valle Scrivia, nell’entroterra genovese.



Sul posto i vigili del fuoco che hanno immediatamente collocato le panne anti-inquinamento e coperto il petrolio con speciali schiumogeni, impedendo che gli idrocarburi arrivassero in mare.


Lunedì mattina è stata parzialmente riaperta al traffico via Borzoli tra via Ferri e l’impianto sportivo del Lago Figoi per agevolare le operazioni di disinquinamento.


Il pm Alberto Landolfi, intanto, ha aperto un fascicolo per inquinamento e posto sotto sequestro il deposito costiero della Iplom a Fegino da cui si è prodotto lo sversamento.
Dopo l’incidente alla Iplom che domenica sera ha provocato un’emergenza ambientale nel ponente genovese, a Pegli stamattina sono state avvistate le prime chiazze di petrolio. 

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ultime news

Recent Comments