giovedì, Dicembre 8, 2022
Homeultimi articoliInvecchiamento: Per lo scienziato di Harvard è una malattia curabile

Invecchiamento: Per lo scienziato di Harvard è una malattia curabile


David Sinclair, lo scienziato di Harvard sostiene che L’invecchiamento è una malattia curabile





L’invecchiamento è un processo naturale e inevitabile per di tutti, ma secondo secondo David Sinclair, lo scienziato di Harvard, presto sarà possibile curarla, o almeno ritardare l’invecchiamento.





Sulla base dei suoi studi di più di due decenni, sostiene che sarà possibile rallentare l’invecchiamento con semplici abitudini in modo da poter vivere più a lungo e in modo più sano.





Sinclair crede che presto sarà possibile farlo con i farmaci, che sono ancora in fase di sperimentazione per questo scopo, e dice che probabilmente saremo in grado di invertire l’invecchiamento.





Lo scienziato, che ha un dottorato di ricerca presso l’Università del New South Wales in Australia e un postdoc presso il Massachusetts Institute of Technology negli Stati Uniti, è a capo di un laboratorio presso l’Università di Harvard dove sta effettuando ricerche contro l’invecchiamo.





Il ricercatore detiene anche 35 brevetti oltre ad essere coinvolto in diverse aziende biotecnologiche, alcune delle quali dedicate nel prevenire l’invecchiamento.





La banca Merrill Lynch ha stimato nel 2019 che questo settore ha già un fatturato di 110 miliardi di dollari e raggiungerà i 600 miliardi di dollari entro il 2025.





Sinclair è anche l’autore di Lifespan, un best-seller. In esso sostiene, contrariamente alla credenza popolare, che l’invecchiamento non è inevitabile.






Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ultime news

Recent Comments