mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeAttentato a BarcellonaAttentato a Barcellona: L'altra verità che divide il web

Attentato a Barcellona: L’altra verità che divide il web

Nell’occhio del ciclone questa volta finisce l’attentato di Barcellona  con morti e feriti a terra per almeno 600 metri lungo la Rambla a Barcellona dove ci sono stati  tre vittime italiane e tre feriti italiani, ma non solo ,infatti  tra i morti e i feriti troviamo anche francesi, tedeschi, americani, britannici, greci, belgi, cubani.

Ma questo sembra non bastare per aumentare la teoria del complotto nei confronti di chi ha perso la vita in questo tragico attentato, visto che come nei precedenti attentati, devono quasi per forza far uscire le teorie che suggeriscono ai false flag . 

Un nuovo video pubblicato sui social spinge verso il false flag  dove il moderatore del video accusa di un complotto dove fanno parte  Aziende, poliziotti, attori  e addirittura assicura che le persone ferite e i morti nel video siano soltanto manichini.

Il video fa parlare di se, scatenando diverse opinioni sul web dove alcuni accusano l’autore del video di essere un malato di mente e di essere poco rispettoso per le vittime, dall’altra parta invece alzano la voce i complottisti invitando al popolo di aprire gli occhi verso un sistema marcio dall’interno.

 

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ultime news

Recent Comments